Benvenuto in questo sito!

Le ultime notizie dell'epidemia globale

Il 21, ci sono state più di 180.000 nuove aggiunte nel mondo, la maggior parte del giorno dallo scoppio dell'epidemia.

Il 22 ora locale, il capo del progetto di emergenza sanitaria dell'OMS Michael Ryan ha affermato che la diffusione di una nuova polmonite coronarica in molti paesi con grandi popolazioni ha portato a un aumento di nuovi casi in tutto il mondo. Alcuni di questi sono dovuti all'aumento del numero di test, ma non è il motivo principale. Anche il numero di ricoveri ospedalieri e decessi è in aumento, indicando che il virus si è diffuso costantemente a livello globale.

Inoltre, l'Organizzazione mondiale della sanità ha affermato che il numero di nuovi casi diagnosticati di nuova polmonite negli Stati Uniti è recentemente rimbalzato o potrebbe essere causato da una ripresa economica.

"È chiaro che l'aumento della capacità di test non spiega completamente l'aumento dei casi. Attualmente ci sono prove che anche il tasso di ospedalizzazione è in aumento. Quando la restrizione di quarantena viene revocata, può portare a tali risultati", WHO Health Emergency Planning Il direttore dell'attuazione Michael Ryan ha detto ai media. Ryan ha detto che vedere il rapporto indicava un aumento del numero di giovani coinvolti nel caso. "È possibile che a causa della maggiore mobilità della popolazione giovane, stiano approfittando delle restrizioni per iniziare a uscire". Ryan ha sottolineato che l'OMS ha ripetutamente ricordato che quando dopo l'annullamento dell'ordine di quarantena, "un aumento dei casi" sono comparsi in molti luoghi in tutto il mondo. Il direttore generale dell'Oms, Tan Desai, ha dichiarato alla conferenza stampa che il 21 ci sono stati più di 183.000 casi di nuova diagnosi in tutto il mondo, la maggior parte dallo scoppio dell'epidemia.


Tempo post: luglio-09-2020